DMG Security: videosorveglianza in Friuli


DMG Security di Latisana (UD) presenta con il suo nuovo sito la sua attività nell’ambito della videosorveglianza in Friuli Venezia Giulia.

DMG Security ti aiuta a monitorare la tua casa e la tua azienda anche a distanza con i suoi sistemi di video sorveglianza. In particolare promuoviamo :

telecamere mobili che seguono il movimento

telecamere fisse

telecamere con visione notturna

microtelecamere invisibili

telecamere mimetizzate negli arredi o nell’ambiente

sistemi di registrazione delle scene

Alcuni di questi dispositivi in particolare dispongono di sistemi di monitoraggio via PC o smartphone per controllare anche a distanza, in remoto la sicurezza dei vostri ambienti.

DMG Security ricorda inoltre che gli eventuali clienti possono usufruire del Bonus del 50% previsto per i sistemi di video sorveglianza, sicurezza ed anti intrusione. Nel dettaglio Con il decreto sviluppo approvato dal Governo nel mese di giugno 2012, il bonus fiscale previsto in generale dalla legge per le ristrutturazioni edilizie, per il periodo dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013, è stato portato dal 36% al 50% ed è stato raddoppiato da 48.000,00 a 96.000,00 euro l’ammontare complessivo delle spese detraibili per unità immobiliare.

Tra gli interventi per i quali spetta l’agevolazione fiscale IRPEF del 50% rientrano anche le spese sostenute per l’installazione di misure atte a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi; ad esempio furto, aggressione, sequestro di persona e ogni altro reato la cui realizzazione comporti la lesione di diritti protetti, (art. 1, commi 17‐19 Legge 244/2007). L a detrazione dall’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) viene ripartita in dieci quote annuali costanti Più in particolare possono beneficiare dell’agevolazione non solo i proprietari degli immobili ma anche tutti coloro che sono titolari di diritti reali sugli immobili oggetto degli interventi o che ne detengano il possesso sulla base di un contratto di locazione o comodato e che ne sostengano le relative spese su esplicito consenso del proprietario. Perfruire della detrazione IRPEF sopramenzionata i contribuenti sono tenuti ad osservare una serie di adempimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *