Consigli per usare il climatizzatore risparmiando energia


D’estate utilizzare un climatizzatore nelle giornate più afose è l’unico modo per riuscire a trovare un po’ di refrigerio in casa. Come fare, però, per riuscire ad avere il comfort desiderato evitando eccessivi consumi energetici? Non lasciarti scappare i nostri consigli: ti aiuteranno ad avere il comfort che desideri in casa a fronte di consumi contenuti!

Consigli sull’installazione corretta del climatizzatore

Il risparmio energetico inizia dall’installazione del climatizzatore: rivolgiti a un centro di assistenza climatizzatori professionale in modo da poter avere a disposizione professionalità e competenza.
Scegli di far installare il climatizzatore in modo che l’aria circoli liberamente davanti alle prese di entrata e di uscita e fai collocare l’apparecchio in una posizione non soleggiata: un climatizzatore esposto al sole consuma il 5% di energia in più rispetto a quelli collocati in una posizione d’ombra.

Consigli sull’uso del climatizzatore

  1. Usa il climatizzatore solo nei casi di effettiva necessità e solo nelle ore più calde della giornata. Quando non usi il climatizzatore se hai bisogno di maggiore comfort preferisci l’uso del ventilatore.
  2. Accertati che porte e finestre siano ben chiuse quando usi il climatizzatore in modo che l’aria fresca non si disperda.
  3. Se possibile, oscura i vetri con dei parasole o delle pellicole anti-sole: in questo modo l’ambiente si rinfrescherà in minor tempo. I doppi e i tripli vetri rendono più efficiente l’uso dei climatizzatori e permettono di risparmiare energia.
  4. Regola il termostato in modo da avere una differenza di massimo 6°C tra l’interno e l’esterno della tua abitazione. Ricorda che la percezione del calore non è solo dovuta alla temperatura ma anche al grado di umidità presente nell’aria: può essere utile talvolta utilizzare semplicemente la funzione deumidificatore. Tieni presente che la temperatura considerata ideale dal punto di vista del risparmio energetico e della salute si aggira intorno ai 26°C.
  5. Scegli di sostituire il vecchio climatizzatore On/Off con un modello inverter: consumano meno energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *