Come usare lo spazzolino elettrico


Qualche anno fa il suo utilizzo era ancora molto limitato ma oggi è diventato uno strumento diffusissimo e molto apprezzato per la sua praticità, per la facilità di utilizzo e per la sua elevata efficacia. Si tratta dello spazzolino per i denti elettrico, un bel passo avanti per tutti coloro che ambiscono ad avere una corretta igiene orale. Si tratta in realtà di un ambizione che tutti dovrebbero avere, anche se spesso non ci si impegna a sufficienza. La verità però è più complessa: l’utilizzo dello spazzolino tradizionale non è semplice, o meglio non è semplice utilizzarlo in modo corretto ed efficace. In particolare risulta difficile andare a detergere alcuni punti, i denti più nascosti e in caso di denti molto stretti è spesso molto difficile una pulizia accurata.

Il primo importante vantaggio dello spazzolino elettrico consiste nel fatto che le setole si muovono in modo corretto, andando ad effettuare una pulizia accurata e completa. Con lo spazzolino elettrico è molto semplice rimuovere la placca batterica ed eliminare i residui di cibo che si incastrano tra i denti. La testina dello spazzolino deve essere poggiata su ciascun dente e spostata da sinistra a destra, avendo cura di fare in modo che le setole vengano a contatto con il margine gengivale, dove i detriti di cibo tendono a depositarsi. Con la stessa cura occorre passare lo spazzolino anche sulla superficie esterna dei denti e su quella masticatoria.

Per una corretta igiene orale occorre spazzolare i denti per almeno due minuti; in caso contrario difficilmente si riuscirà a portare a termine una pulizia completa. Inoltre bisogna sempre tenere presente che la testina dello spazzolino elettrico si logora esattamente come quella dello spazzolino tradizionale e va quindi sostituita periodicamente. Per un’igiene orale completa poi bisognerebbe effettuare una pulizia dei denti professionale almeno ogni sei mesi, rivolgendosi ad uno studio dentistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *