Come scegliere i villaggi turistici in Sardegna


È possibile definire villaggio turistico una zona attrezzata per le vacanze. Spesso offrono gli stessi servizi dell’hotel ma a differenza di questi ultimi, qui ognuno ha la propria casa. Attualmente i villaggi turistici sono più frequantati degli hotel, di solito perché economicamente più accessibili ma anche perché organizzano momenti di relax e di divertimento per bambini e adulti.

Spesso i villaggi, come gli hotel, vengono classificati in base al numero di stelle che può variare da due a cinque. I prezzi dei soggiorni per la vacanza variano a seconda del periodo, considerato bassa stagione a giugno e a settembre e alta stagione a luglio e agosto.

In Sardegna i villaggi turistici sorgono presso le zone di mare e a pochi passi dalla spiaggia. Molti di loro dispongono di una piscina per permettere ai genitori di stare tranquilli per i propri figli senza la paura che possano allontanarsi nelle acque del mare. Spesso questi villaggi turistici offrono tutti i servizi e le attrezzature per una vacanza completa, come ristoranti, negozi e numerose possibilità per divertirsi o per praticare sport. A disposizione degli ospiti ci sono inoltre bar ben forniti, in cui prendere un caffé e magari per i più anziani trascorrere il tempo con gli amici a giocare a carte, e per i più piccini possono essere presenti i videogames. Spesso questi villaggi turistici dispongono anche di aree dover poter alloggiare il proprio animale domestico.

Come accennato in precedenza, le stelle definiscono la qualità dei villaggi Sardegna: quelli che ne possiedono due offrono solitamente i servizi fondamentali; arrivando invece al numero massimo di stelle si può parlare di villaggi di lusso, che offrono strutture sportive e aree benessere, spiagge attrezzatissime e un gran numero di servizi e divertimenti. Inutile precisare che maggiore è il numero di stelle, maggiore sarà il prezzo del soggiorno.

Ma come scegliere un villaggio turistico in Sardegna? Innanzitutto bisogna tenere presente a quale tipo di clientela si rivolge, se alle famiglie, ai ragazzi o ai più anziani. Bisogna inoltre tener conto della presenza o meno di bambini (quindi accertarsi che il villaggio turistico disponga, ad esempio, di una piscina per i più piccoli) o di animali domestici.

La soluzione migliore per trovare i villaggi turistici e scoprire i loro servizi è consultare internet, con tantissimi siti web che raccolgono tutte le informazioni che cercate. Si consiglia di prenotare il proprio alloggio presso un’agenzia turistica seria e competente, che spesso offre anche la possibilità di prenotare l’aereo o la nave per raggiungere la Sardegna.

Molte di queste agenzie propongono anche delle interessanti offerte last minute Sardegna, con particolari sconti e agevolazioni di vario genere dedicati a tutti coloro che decidono di partire in vacanza sull’isola all’ultimo istante.

Explore Sardinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *