Beppe Grillo e i brogli denunciati dai 5 Stelle


“Ciao sono di Messina e devo ancora votare ma una mia parente ha denunciato ciò che riporto. Anche nel mio seggio le matite erano tutte cancellabili. La polizia mi ha risposto che non poteva accogliere la denuncia perché è li solo x ordine pubblico! Il presidente non aveva un registro per mettere a verbale la mia denuncia e quindi ho dovuto scrivere su un foglio che ho fatto controfirmare al presidente ed ho fatto apporre il timbro”. Questi sono solo alcuni dei commenti sotto il post che denuncia i brogli ad Anzio sul sito di Beppe Grillo. Dopo le matite cancellabili e schede nella borsa del presidente di seggio, fioccano le denunce di presunte irregolarità lungo tutto lo Stivale.MANIFESTO-BEPPE-GRILLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *