Asso-Consum, denunciata la Fondazione del calcio usata come Bancomat per favorire gli “amici”


Roma, 6 marzo 2015 – L’Asso – Consum ha presentato una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma ipotizzando presunte irregolarità nella gestione delle risorse della “Fondazione per la mutualità generale negli sport professionistici a squadre”.  Secondo la ricostruzione del quotidiano La Repubblica, che fa seguito alle registrazioni delle telefonate tra Claudio Lotito e Pino Iodice, il consiglio della Fondazione utilizzerebbe la quota dei fondi provenienti dai diritti televisivi delle società professionistiche per favorire i presidenti delle varie leghe in difficoltà o in altri modi illegittimi. Si tratta, sottolinea il Presidente di Asso-Consum Aldo Perrotta,  di una chiara violazione di quanto previsto dalla Legge Melandri del 2008, secondo cui gli introiti servono a sostenere i progetti di sviluppo dei settori giovanili delle società, delle infrastrutture e delle discipline sportive diverse da quelle calcistiche.

 

Il Presidente

Aldo Perrotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *