ANCHE TWITTER PUNTA SULL’ECOMMERCE


ecommerce twitter

Dopo le novità introdotte in ottica ecommerce da Facebook, Instagramm e Pinterest, anche il social network Twitter tenta di avvicinarsi al mondo dell’ecommerce. Come è stato annunciato sul blog aziendale: “nuovi modi per facilitare la scoperta di prodotti e luoghi, ma anche per incoraggiare gli acquisti online”. Twitter riuscirà la sua svolta nell’ecommerce più degli altri social?

Twitter ha annunciato che ogni prodotto e/o ogni branda avrà a disposizione una pagina virtuale nella quale saranno raccolte tutte le informazioni, tutti i tweets e le opinioni degli utenti, che avranno a loro volta la possibilità di interagire attivamente con i brand non soltanto tramite parole ma anche con vendite dirette. Infatti anche in Twitter sarà introdotto il tasto “compra“, a cui gli utenti potranno accedere da un unico punto per poter essere poi smistati. A decidere o meno l’inserimento del tasto “compra” all’interno della pagina del prodotto e del brand saranno i rivenditori. In alternativa sarà possibile inserire un link diretto che porterà ad una pagina del proprio ecommerce da cui l’utente potrà effettuare gli acquisti. Inoltre saranno introdotte le “collezioni” tramite cui brand e testimonial potranno promuovere i prodotti ai propri follower..

In realtà il tasto “compra” era stato già introdotto su Twitter, ma era disponibile soltanto in alcuni promoted tweet, ossia i tweet a pagamento.

Anche i social network hanno capito qual è la potenzialità dell’ecommerce e pare che tutti quanti abbiano iniziato la crociata contro il gigante Amazon.

Non ci resta che aspettare e vedere come questa funzione e come tutti gli altri social network, Facebook in primis, risponderanno alle nuove sfide dell’ecommerce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *