“Schegge di Celeste” di Enrico Violet: un libro di uno scrittore emergente da tenere d’occhio


Lo scrittore Enrico Violet nel libro “Schegge di Celeste” parte da un’idea che si distacca da quelle comuni che è possibile incontrare nelle pagine di molti scrittori emergenti, che si rivela essere uno sguardo molto perspicace sulla realtà attuale.

Il libro “Schegge di Celeste” si apre con un annuncio che un’attrice conosciuta ha messo su Internet, per cercare un padre perfetto che gli dia un figlio con determinate caratteristiche. Per questo il padre dovrà essere bello e intelligente. Lui avrà un compenso ma dovrà rinunciare alla paternità.

Celeste, una giovane hacker, trova questo messaggio nell’etere e avendo appena conosciuto in chat un ragazzo bello, ma dal quoziente intellettivo scarso, decide di farlo partecipare alle selezioni come padre perfetto.

Celeste darà un aiuto a questo ragazzo per cercare di farlo risultare idoneo alle selezioni. Utilizzerà le sue capacità informatiche per guidarlo alla conquista dell’attrice.

“Schegge di Celeste” è un libro che racconta storie di giovani che rinunciano alla realtà per rifugiarsi in un mondo fatto di parole, di ragazzi che preferiscono una realtà virtuale. Un buon romanzo, scorrevole e con un’ottima idea di base.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *